L’olio essenziale di limone e le sue proprietà antisettiche e purificanti

Olio essenziale di Limone

Depurativo, antibatterico, disinfettante, calmante: questo è l’olio essenziale di limone, uno di quelli che non dovrebbero mai mancare nelle nostre case. Infatti tale essenza ci aiuta in tantissimi ambiti, che riguardano sia la salute sia la cosmesi e le pulizie domestiche.

L’olio essenziale di limone si ottiene con un metodo particolare, ovvero quello della spremitura a freddo. Dei frutti si utilizzano soprattutto le bucce, straordinaria fonte di vitamina C e delle vitamine del gruppo B.

Un grande vantaggio dell’olio di limone consiste nelle numerose modalità con cui si usa. L’impiego può essere interno ed esterno: con questa sostanza si fanno gargarismi e massaggi, si preparano maschere per il viso, si profumano le stanze tramite diffusori. Insomma, un olio essenziale versatile e pieno di risorse! Scopriamo di più sull’olio essenziale di limone: quali sono le sue proprietà?

 

Olio essenziale di limone come alleato della pelle

L’olio essenziale di limone è davvero prezioso per il benessere della cute.

Questo per diversi motivi: innanzitutto è in grado di combattere inestetismi come i brufoli, i punti neri, l’acne in generale. Purifica i tessuti, limita la produzione di sebo in eccesso e regala all’epidermide un maggiore splendore.

Non dimentichiamo, poi, che l’estratto di limone ha una capacità cicatrizzante e schiarente. È quindi utile per ridurre la presenza di macchie scure e per velocizzare la rigenerazione delle cellule. Infine, è antiossidante: l’ideale per rallentare la comparsa delle rughe e degli altri segni dell’età.

 

L’olio essenziale di limone contro i malanni di stagione

Un’altra azione dell’olio essenziale di limone è quella antisettica e antinfiammatoria: un valido ausilio contro una serie di malanni di stagione, dalla tosse al raffreddore, fino all’influenza e alla bronchite. Questo olio essenziale è anche uno di quelli consigliati quando si ha la febbre.

Avendo un effetto antibiotico, l’olio di limone è suggerito persino contro le ferite infette, le afte e le stomatiti. Anche da questo punto di vista è un supporto per la nostra salute!

olio essenziale limone

Un olio essenziale per perdere peso

La perdita di peso è un processo molto delicato, che dipende principalmente da un adeguato regime alimentare e dalla corretta attività sportiva. Di certo un olio essenziale non può far dimagrire: ma può facilitare il raggiungimento di questo obiettivo.

In che modo? Ci sono degli oli essenziali che aiutano nella lotta alla ritenzione idrica: favoriscono, cioè, l’espulsione dei liquidi in eccesso. Uno di questi è proprio l’olio essenziale di limone, che funge anche da diuretico e drenante. Ciò contribuisce alla diminuzione del gonfiore addominale e, per forza di cose, del numeretto sulla bilancia.

 

L’olio di limone: un antistress naturale

C’è da dire che l’olio essenziale di limone è benefico non solo per il corpo, ma anche per la psiche. È un autentico toccasana per lo spirito, essendo in grado di infondere sensazioni di pace e di tranquillità.

L’aroma del limone scaccia i cattivi pensieri, gli stati depressivi e ansiosi, il nervosismo che ci coglie nelle giornate più pesanti. È stimolante per la nostra mente, e trasmette energia e determinazione.

Da un lato, quindi, è calmante, dall’altro conferisce carica e lucidità. È anche utile per dormire meglio, se adoperato con un diffusore.

 

Una sostanza tonificante, antinfiammatoria e disintossicante

L’olio essenziale di limone svolge un’azione tonificante nei confronti del sistema circolatorio: infatti è raccomandato contro disturbi come le vene varicose, la cellulite, gli edemi, il gonfiore delle gambe e delle caviglie, i capillari fragili. Questa essenza è complice di una buona circolazione e del rafforzamento dei vasi sanguigni.

Già abbiamo detto che il limone è antinfiammatorio, una proprietà che in generale supporta il nostro benessere. Tale estratto è consigliato per il trattamento dei reumatismi, dell’artrite, dei dolori muscolari e articolari.

Ricordiamo anche un’ulteriore capacità: quella disintossicante. Questa essenza è un must per l’eliminazione delle tossine, e per favorire la normale attività del fegato.

 

Un’essenza per la pulizia della casa

Con l’olio essenziale di limone si realizzano ottimi detergenti fai da te. Prodotti homemade eccellenti per combattere i batteri, lo sporco, i cattivi odori. Tenete presente anche che il limone è un vero e proprio anticalcare naturale.

 

Come si usa l’olio essenziale di limone

Alla luce del discorso fatto finora, si è capito quanto siano vari gli utilizzi dell’olio essenziale di limone.

Questo estratto si può usare a livello interno, mettendo un paio di gocce sotto la lingua o facendo dei gargarismi, oppure esterno.

Quest’ultima modalità prevede tanti stratagemmi. Con l’essenza di limone si preparano cosmetici per il viso e per il resto del corpo, per attenuare e prevenire diversi inestetismi. Si fanno bagni caldi rilassanti, adoperando l’olio essenziale insieme a una manciata di sali. Si eseguono massaggi, miscelando sempre e comunque l’olio essenziale con un olio vegetale vettore.

Altri impieghi sono il diffusore ambientale, i batuffoli di ovatta imbevuti, i pediluvi, i detergenti per la casa.

 

Ci sono controindicazioni?

L’olio essenziale di limone non ha particolari controindicazioni, tranne una: non andrebbe applicato sulla pelle prima di un’esposizione al sole. Altrimenti, c’è il rischio che rimangano delle macchie.

In realtà, sarebbe meglio non distribuirlo direttamente sulla cute ma amalgamarlo con un olio vegetale dolce. Questo per non andare incontro a irritazioni dell’epidermide o ad eventuali reazioni allergiche.