Tea tree oil proprietà e benefici di questo olio essenziale

tea tree oil, tea tree oil brufoli, tea tree oil come usarlo

Il tea tree oil, noto anche come olio essenziale di tea tree, è molto apprezzato nel campo dell’aromaterapia per i suoi effetti positivi. Stiamo parlando di una sostanza che svolge una spiccata azione antisettica, mucolitica e antinfiammatoria: sono tanti gli ambiti in cui ci aiuta l’olio di tea tree!

La pianta da cui si ricava questo prezioso prodotto è la Melaleuca alternifolia, una specie che appartiene alla famiglia delle Mirtacee. Le sue foglie erano usate dagli aborigeni australiani, a scopo curativo e per tenere lontani i parassiti. Nel corso del tempo, ovviamente, sono stati sperimentati molti altri modi per utilizzarlo. 

 

 

Perché fa bene

Parlando delle proprietà e dei benefici, occorre sottolineare innanzitutto quanto sia efficace questo olio contro le infezioni.

Come già abbiamo detto, è rinomata la sua capacità antisettica: l’olio essenziale di tea tree è nostro alleato in caso di tagli, sfoghi di acne, ustioni superficiali, micosi della cute e delle unghie, dermatiti. È consigliato anche per il trattamento di problemi come la candida e la gengivite.

In più, questo olio è antinfiammatorio ed è anche delicato, motivo per cui può essere applicato in aree del corpo come la bocca e le zone intime. Il nostro suggerimento, però, è quello di non adoperarlo nella sua forma pura, ma di mescolarlo con un olio vegetale vettore.

Inoltre è espettorante e fluidificante. È un must nei periodi in cui si soffre spesso di malanni di stagione, influenza, tosse e raffreddore. È un ottimo antibatterico, antifungino e antivirale: lo si raccomanda contro tantissime malattie, dalla bronchite alla faringite, dalla tonsillite all’herpes.

L’olio, come ci insegnano gli antichi abitanti dell’Australia, è nemico dei parassiti. È un rimedio alle pulci, alle zecche e ai pidocchi, e può essere impiegato anche sui bambini (magari non al di sotto dei 5 anni di età, e sempre dopo aver consultato il medico).

Un olio essenziale che lenisce il mal di testa, il bruciore delle punture di insetto, gli arrossamenti e le ferite della pelle.

Olio essenziale Tea Tree Oil - Albero del tè

Tea Tree Oil olio Essenziale di Albero del Tè BIO
(Melaleuca alternifolia) | 30 ml. €12,90

Utilizzo dell’olio di Melaleuca alternifolia in aromaterapia

Descritto nell’aromaterapia Applicata per attività terapeutiche di prevenzione e sostegno, l’olio essenziale viene usato come aroma per ambienti e cosmetici.

Una delle caratteristiche è la capacità di curare il mal di gola.
La diffusione della fragranza è indicata come rivitalizzante e anti stress.

Tea tree oil come usarlo

L’olio che si ricava dall'albero del tè è molto vario a livello di usi. Per esempio, potete servirvene per la creazione di un detergente fai da te: la base sarà un comune sapone neutro, come il vostro bagnoschiuma.

Miscelandolo con un olio vegetale si ottiene un cosmetico fatto in casa ideale per massaggiare la cute. È importante che le dosi di olio essenziale siano di gran lunga inferiori rispetto a quelle di olio vegetale: diciamo il 20% contro l’80%. I migliori oli vegetali sono quello di mandorle dolci, quello di jojoba, quello di cocco oppure quello di Argan.

Un ulteriore utilizzo consiste nel diffusore per ambienti. Questo dispositivo include una vaschetta, in cui lascerete cadere qualche goccia (4 o 5, max 8). Nella stanza si spargerà subito un piacevole profumo, che farà bene alle vostre vie aeree e anche al vostro umore.

Per favorire la respirazione, sono eccellenti i suffumigi. Preparate una bacinella piena di acqua bollente, e integrate 8-10 gocce di tea tree oil. Avvicinate il viso, con la testa coperta da un asciugamano, e inspirate profondamente più volte.

Se volete sfruttare appieno l’azione espettorante, adoperate l’essenza per un unguento balsamico. Bastano solo pochi ingredienti: l’olio in questione, il burro di karité e l’aloe vera.

Con aloe vera e tea tree si realizza anche una crema homemade antiacne. Un simile prodotto è purificante, idratante e in grado di limitare il sebo in eccesso.

Qualche informazione in più

Abbiamo elencato le proprietà e i benefici del tea tree oil, nonché i suoi usi principali. Sapevate, comunque, che questo olio contiene ben 48 composti organici?

Tra essi sono fondamentali il terpinene e il cineolo. Secondo la legge, l’olio di tea tree deve prevedere almeno il 30% di terpinene e non più del 15% di cineolo. Solo così si riconosce l’autentico tea tree oil.

Un’altra curiosità: vi spieghiamo perché la pianta Melaleuca alternifolia è chiamata anche tea tree, albero del tè. Il nome è stato coniato dall’esploratore James Cook, che in Australia impiegava le foglie per degli infusi (i quali, appunto, erano assimilabili al tè).

L’olio essenziale ha un tipico colore che vira dal verdino al giallo, e un aroma intenso e speziato. La sostanza si estrae con il metodo della distillazione in corrente di vapore: in termini semplici, il vapore separa l’olio dagli altri elementi delle foglie.

L’olio di tea tree ha controindicazioni?

Quando si tratta di oli essenziali, è indispensabile non esagerare con le quantità: seguendo questo accorgimento, in linea di massima il tea tree oil è atossico.

Potrebbe, però, essere controindicato per i bambini molto piccoli e per le donne in gravidanza e in allattamento. In tali circostanze, prima di utilizzarlo è meglio chiedere consiglio al medico di fiducia. Talvolta vi sono effetti collaterali in coloro che soffrono di insufficienza renale o epatica.

L’olio essenziale estratto dal tea tree è comunque complice della nostra salute. È una di quelle soluzioni ad ampio spettro, valide in numerosi casi.

Leggi anche:
Come usare l'olio essenziale del Tea tree