Cosa sono gli Oli Essenziali?

Cosa sono gli Oli Essenziali?

Cosa sono gli Oli Essenziali?


Chi ha visto il film “Profumo”, tratto dall'omonimo romanzo, può essersi fatto un’idea abbastanza vicina alla realtà su che cosa sono gli oli essenziali. Questi possono infatti essere considerati come la vera “essenza” di una pianta (intendendo con questa parola ogni sua parte, dalle radici ai fiori), la sua “forza vitale”, che alcuni studiosi ritengono di poter paragonare ai nostri ormoni, sia per compiti svolti che per costituzione.

Gli oli essenziali derivano dall'estrazione della parte più eterea e sottile di una pianta, e infatti il processo per ottenerli non è così semplice e richiede un’attrezzatura adeguata da erborista.

Gli oli essenziali si ottengono attraverso lo stillare di micro-gocce, che poi vengono raccolte e separate dall'acqua o dal solvente naturale utilizzato in fase di estrazione. Nel caso della buccia degli agrumi però, si utilizza la tecnica della spremitura, e il liquido ricavato prende il nome di essenza.

Ci sono poi alcuni oli essenziali che provengono dalla distillazione di gomme o resine essudate dal tronco e vengono definiti "oleoresine", ed hanno la particolarità di presentarsi al tatto molto più vischiosi rispetto agli oli essenziali classici.

Potrebbe anche capitarvi di imbattervi in oli detti natural-identici o natural-mimetici, ma non fatevi ingannare perché sono oli di sintesi, ottenuti da una studiata miscelazione di molecole a cui si va poi ad aggiungere una piccola percentuale di olio naturale. Non possono essere considerati in alcun modo degli oli vegetali naturali e non possono essere impiegati in aromaterapia, che esige soltanto oli 100% naturali e puri, gli unici in grado di apportare vero benessere psico-fisico all'organismo umano.