Gli Oli Essenziali sono sicuri?

Gli Oli Essenziali sono sicuri?

Gli Oli Essenziali sono sicuri?

Gli Oli Essenziali sono le sostanze naturali più attive e concentrate che si conoscano. Svolgono una pluralità di effetti ed è necessario conoscere le caratteristiche biochimiche. Il Chemotipo è la linea di demarcazione tra l’Aromaterapia e l’uso improprio degli oli essenziali. Conoscendolo è possibile utilizzarli con sicurezza ed efficacia. Naturale non è sinonimo di sicuro, alcuni oli essenziali devono essere usati con prudenza, soprattutto se rivolti a bambini e ai ragazzi Non tutti gli oli essenziali possono essere impiegati in aromaterapia; alcuni oli sono fortemente tossici, alcuni troppo stimolanti, altri così forti da risultare pericolosi, altri ancora possono produrre gravi effetti collaterali. Gli oli da non impiegare in nessuna occasione sono quelli di: assenzio, ruta, thuya, calamo, sassofrasso, boldo, jaborandi, arnica, mandorlo amaro, ginestra. Ogni olio essenziale possiede un diverso livello di rischio e delle controindicazioni. E’ necessario il parere di un esperto per utilizzare gli OE in gravidanza, allattamento, prima infanzia e in presenza di patologie.