Olio Essenziale di Elicriso BIO (Helichrysum italicum) | 5 ml

  • 8052049030878
  • Essenthya
50,00
1537805074-737
Disponibile
+
Scopri le proprietà dell'Olio Essenziale di Elicriso

Elicriso olio essenziale biologico puro 100% naturale. Proprietà e usi

Utilizzo dell’olio essenziale di elicriso in aromaterapia
Descritto nell’aromaterapia Applicata per attività terapeutiche, di prevenzione e sostegno, l’olio essenziale di elicriso viene usato come aroma per ambienti e cosmetici. La diffusione della fragranza ha la proprietà di aiutare ad eliminare le paure e gli incubi notturni, ideale negli ambienti bui, o quando interiormente si sente mancanza di luce. Ha la capacità di mettere in moto la parte intuitiva del cervello, di aiuto per la meditazione, la terapia oppure il lavoro di crescita personale, così come per le arti creative: musica, pittura, poesia e scrittura.

Utilizzo nei diffusori per ambiente
L’olio balsamico di elicriso ha un effetto aromatico utile per le infezioni broncopolmonari croniche.

Proprietà cosmetiche*
Aggiunto alle creme, l’olio essenziale di elicriso ha un effetto rigenerante per la pelle e lenitivo per macchie, cicatrici e lesioni. Specifico per il linfodrenaggio, è ideale negli oli per massaggio per eliminare le tossine e i ristagni di liquidi. Dona luminosità ai capelli opachi.

Origine della pianta Helichrysum italicum
L'elicriso italiano - Helichrysum italicum - è una pianta della famiglia delle Asteraceae. Esistono oltre 600 specie di helichrysum, tuttavia, quello utilizzato più comunemente per la realizzazione dell’olio essenziale è Helichrysum italicum. È diffuso in gran parte dell'Europa meridionale mediterranea, e viene raccolto in gran parte in Italia, nei Balcani, in Spagna e in Francia. Il nome "helichrysum" deriva dalla parola greca "elio" - sole - e "chrysos" - oro - riferito al colore delle sue infiorescenze. L'olio di Helichrysum è noto in francese col nome di "Immortelle", cioè eterno.

Considerato un olio essenziale molto costoso e poco disponibile, ha un profumo distinto e intenso, fruttato e con sottotoni di miele. Storicamente è stato ampiamente utilizzato nella cultura orientale, occidentale e africana per scopi medicinali come medicamento per le ferite, la cura della febbre, delle piaghe e delle tosse. In passato, le foglie della pianta erano bruciate e usate come incenso. Oggi, la scienza moderna conferma quello che le tradizioni hanno affermato per secoli: l'olio essenziale di Helichrysum contiene proprietà speciali che lo rendono antiossidante, antibatterico, antimicotico e anti-infiammatorio.

Parte distillata: sommità in fiore di Helichrysum italicum

Origine: Francia - Italia - Croazia

Composizione: olio di Elicriso, olio essenziale 100% puro, integro e naturale

Profilo Biochimico caratterizzante:

  • monoterpeni( alpha-pinene 25%)
  • sesquiterpeni (gamma-curcumene 15%)
  • chetoni (italidiene 10%)
  • esteri (acetato di nerile)

Nota: note di centro e note di base

Descrizione della fragranza: profumo floreale ed intenso.

Sapevi che?
Versando 1 o 2 gocce di elicriso in olio vegetale di arnica è di aiuto per traumi, ecchimosi e contusioni, perché capace di procurare un rapido sollievo.

Avvertenze e controindicazioni
Non utilizzare in gravidanza, allattamento, per uso interno, sotto i 6 anni e per chi assume anticoagulanti.

*Disclaimer
Le informazioni e le proprietà indicate nella scheda non possono in alcun caso sostituirsi al parere del medico e non vanno intese per prevenire o trattare patologie.

Le proprietà benefiche dell’olio essenziale di elicriso: caratteristiche e modalità d’uso

L’olio essenziale di elicriso è conosciuto sin dall’antichità per la sua azione benefica. Il nome della pianta deriva dal greco, ed è traducibile come “sole dorato”: sia per il colore tipico dei fiori, sia perché gli esemplari hanno bisogno della luce diretta per svilupparsi al meglio.

Per la realizzazione dell’olio essenziale si adoperano appunto i fiori di Helichrysum italicum, nonché le sommità dei rametti. Con il metodo della distillazione in corrente di vapore si ottiene un estratto dal profumo caldo, avvolgente, che ricorda vagamente quello del legno e delle foreste. Un aroma che infonde pace e serenità, e che evoca sensazioni naturali a dir poco piacevoli!

Tra le principali proprietà dell’olio essenziale di elicriso dobbiamo citare quella cicatrizzante, quella tonificante e quella antinfiammatoria. Tale sostanza è anche espettorante, e ci aiuta in caso di tosse e raffreddore; è consigliata per attenuare i dolori articolari, ed è ottima per la creazione di cosmetici fatti in casa.

Un’essenza versatile, utile in numerose circostanze e contro una serie di disturbi. La sua delicatezza è straordinaria: pensate che molti raccomandano l’olio di elicriso come detergente intimo. Scopriamo, dunque, tutti i motivi per cui questo rimedio fa bene.

L’olio essenziale di elicriso per la pelle

Se vi state domandando, quindi, a cosa serve l’olio essenziale di elicriso, iniziamo col precisare che esso è un complice prezioso del materasso cutaneo.

L’estratto di elicriso ha capacità lenitive ed emollienti, ed è suggerito per curare le cicatrici (ad esempio anche quelle dell’acne), le ustioni lievi e le ferite. È eccellente per combattere inestetismi come le smagliature, e per affievolire problematiche dell’epidermide quali gli eczemi e le psoriasi.

Si segnala, inoltre, l’olio di elicriso per l’abbronzatura – impiegato in creme apposite – e per il trattamento delle impurità del viso, tra cui i brufoli e i punti neri. Come già detto, questa essenza è ideale per la preparazione di cosmetici homemade!

L’essenza di elicriso: un’alleata della circolazione del sangue

Tra i benefici dell’olio di elicriso menzioniamo anche questo: il suo contributo a una corretta circolazione sanguigna. Nello specifico, la sostanza è utilizzata come coadiuvante contro alcune condizioni strettamente connesse al microcircolo, come:

  • la cellulite;
  • la couperose;
  • i geloni;
  • la pesantezza e il gonfiore di gambe, caviglie e piedi.

C’è chi ricorre a tale soluzione anche per le vene varicose. La situazione, con i mesi, migliora in maniera notevole.

Olio essenziale di elicriso e stati influenzali

Abbiamo evidenziato, in precedenza, che l’olio essenziale di elicriso è espettorante. È un valido sostegno nel momento in cui abbiamo le vie aeree intasate dai muchi: tale essenza concorre all’eliminazione del catarro, e fa sì che possiamo respirare meglio.

Di conseguenza, sono vari i contesti in cui ci si serve di questo prodotto. L’elicriso ci aiuta contro il raffreddore, la bronchite, la tosse, il mal di gola e in generale i malanni di stagione. Gli sbalzi di temperatura possono causare stati influenzali, ma questa pianta è una loro acerrima nemica.

Un estratto detossinante

In più, l’olio essenziale di elicriso è detossinante e in grado di stimolare la diuresi.

Favorisce l’espulsione delle scorie dall’organismo, oltre allo smaltimento dei liquidi in eccesso. Basta mescolarne un paio di gocce con la tisana del mattino per ottenere questo effetto benefico.

Olio essenziale di elicriso e dolori articolari

L’elicriso contiene principi attivi antinfiammatori, ed è utile per lenire traumi leggeri come gli ematomi e i lividi. Non solo: è consigliato per i dolori articolari, per l’artrite, per la sindrome del tunnel carpale e per i reumatismi.

Un supporto per la salute del cavo orale

Infine, grazie alle sue proprietà l’olio di elicriso può essere adoperato come un vero e proprio collutorio naturale.

È sufficiente unirne 2-3 gocce a un bicchiere d’acqua, oppure a un infuso di malva, per fare degli sciacqui che rinfrescano il cavo orale. L’elicriso è indicato anche nella lotta ai disturbi delle gengive, e a problemi come l’alito cattivo.

Come si usa l’olio essenziale di elicriso?

Analizziamo, a questo punto, gli usi dell’olio di elicriso: come si applica questa sostanza, fonte di benessere per il nostro corpo e per la nostra psiche?

La somministrazione può essere interna, purché ci si limiti a poche gocce. Ciò, ad esempio, se si vuole sfruttare l’azione depurativa e drenante di Helichrysum italicum. Spesso, però, l’utilizzo dell’olio di elicriso è esterno, e si estende dai massaggi all’impiego di un diffusore ambientale.

Quest’ultimo è dotato di una vaschetta, in cui si lasciano cadere 4-5 gocce che regaleranno alla stanza un meraviglioso profumo. La soluzione migliore per sentirsi subito meglio, e per trovare sollievo dal raffreddore e dal naso chiuso. Inoltre potete aggiungere il prodotto al vostro bagno caldo per renderlo ancora più rilassante, e per coccolarvi dopo una faticosa giornata di lavoro.

Dall’essenza di elicriso si ricavano creme fai da te per i massaggi, con cui si contrastano sia gli inestetismi legati alla circolazione del sangue (cellulite ecc.) sia le cicatrici e le lesioni della pelle. L’ideale è miscelare un po’ di olio essenziale con una quantità maggiore di olio vegetale, come quello di mandorle dolci. Il composto, distribuito sul petto, è un efficace supporto per i bronchi.

Nel complesso, con l’estratto dei fiori di elicriso si realizzano cosmetici contro l’acne e per l’abbronzatura. Le formulazioni così ricavate vanno bene tanto per il viso quanto per il resto del corpo.

Qualche curiosità

Lo sapevate che l’olio di elicriso era già celebre nella mitologia greca? Si narra che Arianna, dopo essere stata abbandonata da Teseo, curò i mali del proprio cuore proprio con questa essenza!

I Greci apprezzavano moltissimo l’elicriso nell’ambito dell’estetica e della salute. Man mano, la specie si diffuse anche in Asia e in Africa. Oggi è conosciuta praticamente in tutto il mondo.

Ci sono controindicazioni?

L’olio essenziale di elicriso, raramente, potrebbe provocare una reazione allergica: per prevenire il fenomeno, basta fare un piccolo test su una porzione di cute e rimuovere immediatamente il prodotto se si vedono arrossamenti.

Meglio evitare l’applicazione durante la gravidanza e l’allattamento. Queste sono le uniche controindicazioni di un’essenza ricca di benefici e di proprietà positive.

Spese di spedizione solo €5,90

Spese Spedizione €5,90

Spedizione in 24 ore


Supporto Clienti sempre attivo

Supporto Clienti
071 2814 942


Tutte le forme di pagamento desiderate

Tutte le maggiori carte di credito accettate