Attenzione I cookie vengono utilizzati su questo sito per fornire la migliore esperienza utente. Se continui, assumiamo che accetti di ricevere cookie da questo sito. OK

Come usare olio di cocco sui capelli

capelli cocco

Uno dei punti essenziali per curare il corpo e l’aspetto fisico: imparare a usare l’olio di cocco sui capelli. Infatti questo prodotto dalle mille qualità permette al tuo cuoio capelluto di ritrovare salute e bellezza. Però devi conoscere i principi base per utilizzarlo al meglio.

Spesso, infatti, pensiamo che i prodotti naturali come gli oli essenziali possano essere usati con superficialità, senza attenzioni. Non è così: questi prodotti possono dare grandi risultati ma solo se li usi bene. Ad esempio, sai come risciacquare l’olio di cocco sui capelli?

Questo prodotto naturale, fatto con la polpa bianca del frutto, deve rimanere per ore o minuti sul cuoio capelluto? Quanto tempo deve stare l'olio di cocco sui capelli secchi? Continua a leggere per trovare le risposte e capire come usare l’olio di cocco sui capelli.

 

Proprietà di base dell’olio di cocco per i capelli

Prima di scoprire come usare l’olio di cocco per i capelli è giusto avere una definizione base: quali sono i principi che permettono di applicare questo prodotto alla chioma e al cuoio?

  • Idrata il fusto del capello.
  • Combatte le doppie punte.
  • Districa ed elimina i nodi.
  • Nutrisce i capelli e li protegge.
  • Lenisce il cuoio capelluto.

Così come puoi usare l’olio essenziale di cocco per la pelle, anche se applicato sui capelli hai dei benefici considerevoli. Ricorda, però, di contattare sempre il tuo medico curante per risolvere problemi importanti al cuoio capelluto. L’olio di cocco non è un medicinale.

 

Usa l’olio di cocco per sciogliere i nodi ai capelli

Il primo modo per usare l’olio di cocco per prenderti cura della tua chioma fluente: districare i nodi. Se hai questo problema, quindi se di solito i capelli si intrecciano e si rovinano a causa dei tuoi tentativi per pettinarli e scioglierli, puoi utilizzare questo prodotto naturale. Come?

Applica l’olio di cocco sui capelli, lascia agire qualche minuto e poi lavora con le dita o con pettine a maglie larghe. Puoi anche applicare l’olio di cocco per la notte, coprendo il tutto con una cuffia per la doccia. Il giorno dopo fai lo shampoo ai capelli nutriti e senza nodi.

 

Come usare l’olio di cocco per i capelli secchi

Questo prodotto è fenomenale per contrastare gli effetti del sole e del mare, ma anche del cloro in piscina. Soprattutto d’estate, usare l’olio di cocco per i capelli secchi aiuta a ridare vitalità e lucentezza. Qualità che si perdono quando si combatte contro i capelli secchi.

olio di cocco

In questi casi sfruttiamo le principali proprietà emollienti dell’olio di cocco per i capelli. In realtà puoi usare l’olio di cocco anche come protezione dai raggi solari applicando il prodotto prima di esporti al sole ed evitando una delle cause dei capelli secchi alla radice.

Come usare l’olio di cocco per i capelli secchi? Applica prima dello shampoo, da solo o con altri oli essenziali, in modo da creare un impacco da lasciare per qualche minuto.

Tutto dipende da quanto sono rovinati i capelli: se hai problemi in termini di secchezza puoi usare l’olio di cocco ma prima conviene fare una visita dal tricologo (medico per i capelli).

 

Come usare l’olio di cocco per capelli crespi

In questo caso, l’olio di cocco è perfetto perché permette di diminuire la porosità del capello ovvero la causa che porta l’effetto crespo. Basta mettere circa 5 gocce di olio sui capelli a metà asciugatura e massaggiare senza toccare il cuoio capelluto per bloccare l’umidità. In questo modo puoi evitare il fastidioso effetto frizz ai capelli e presentare al meglio la chioma.

 

Favorisci la crescita veloce con l’olio di cocco

Questo prodotto naturale, oltre a essere usato per contrastare la perdita, è perfetto per velocizzare la crescita. E aumentare le probabilità di avere capelli lunghi velocemente.

Come usare l’olio di cocco sui capelli che vuoi rinvigorire in breve tempo? Grazie alla gran quantità di vitamine e acidi grassi essenziali presenti puoi velocizzare la ricrescita: per farlo devi far agire tutta la notte l’applicazione - olio di cocco su capelli umidi - coperta da una cuffia o un asciugamano. Vedrai, l’olio di cocco accelera la crescita dei capelli.

 

Usa l’olio di cocco contro la caduta dei capelli

Chiaramente il problema della calvizia e dell’alopecia è difficile da combattere, non ci sono cure definitive e sempre efficaci. Però sappiamo che l’olio di cocco può aiutare a frenare la caduta precoce dei capelli. Questo perché contiene acidi grassi a catena media, ottimi per nutrire i capelli e rinforzarli penetrando profondamente e velocemente dove serve.

capelli crespi

Nell’olio di cocco per capelli troviamo vitamina E, acido ialuronico e caprilico: sono elementi fondamentali non solo per velocizzare la ricrescita ma anche per rinforzare capelli fragili, che si spezzano e cadono. Per questo l’olio di cocco viene utilizzato da chi vuole combattere la caduta precoce dei capelli: basta applicare qualche goccia sulla chioma e lasciar riposare per la notte. L’olio di cocco nutre e rinforza i capelli, con effetto riparatore e rivitalizzante.

 

Applica l’olio di cocco per contrastare i capelli grassi

Siamo sul fronte opposto: come usare l’olio di cocco per i capelli grassi? In questi casi abbiamo un problema relativo alle ghiandole sebacee che rendono i capelli unti, sembrano sporchi e soffrono spesso anche di forfora. Le proprietà dell’olio di cocco puro, i cui usi e benefici sono infiniti, può aiutarti a combattere questa disfunzione che porta tanto disagio.

Come usare l’olio di cocco sui capelli grassi? Applicalo come un balsamo, solo sulle punte e sul corpo dei capelli. Lascia il preparato per un paio di minuti e passa un colpo d’acqua. Questo trattamento ti aiuterà a ridare salute e bellezza alla chioma anche se esistono oli essenziali mirati per i capelli grassi che aiutano a detergere in profondità il cuoio capelluto.

 

Da leggere: